Figures and Landscapes – Nicola Nannini a Palazzo dei Principi (7 luglio/29 luglio 2018)

Nel mese di luglio la nostra Galleria si sposterà a Correggio (RE), in occasione della mostra “Figures and Landscapes” che Nannini terrà a Palazzo dei Principi, in corso Cavour 7.
L’evento sarà curato da Francesca Baboni.

Nicola Nannini è nato a Bologna nel 1972.
Dopo gli studi classici si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Bologna con il massimo dei voti. È docente di disegno e figura presso la Scuola di Artigianato Artistico di Cento e docente di pittura presso l’Accademia Cignaroli di Verona.
Protagonista di numerose rassegne espositive personali e collettive in Italia e all’estero, ha esposto presso gallerie private, musei pubblici e fondazioni. Invitato alla 54° Biennale di Venezia, padiglione Italia.
Numerose sono le pubblicazioni che lo riguardano.
Vive e lavora tra Bologna e Vicenza.

L’esposizione vedrà il patrocinio e l’assistenza tecnico-culturale dello stesso comune di Correggio, che apre le proprie sale dedicate all’arte contemporanea
(galleria espositiva-museo il Correggio) per ospitare le ultime ed attuali sperimentazioni di Nicola Nannini.
In parete, alcuni dei cicli pittorici più emblematici della sua pittura e gli ultimi lavori della più recente produzione.
L’arte di Nannini muove il proprio orizzonte concettuale/poetico attraverso iconografie e tematiche della tradizione, ma “costrette” al dialogo serrato e dinamico con il contemporaneo, immagini aperte a contaminazioni e sperimentazioni nell’alveo della giovane figurazione italiana.

Le splendide sale di Palazzo Principi accolgono, fino al 29 Luglio,  le figure a grandezza naturale di Nannini e i grandi volti su carta, le sue vedute ad ampio respiro, ma dettagliatissime, della pianura “sotto casa”, la possente installazione del Golem, attualmente l’unica scultura da lui realizzata sul tema e le ultime prove a grandi dimensioni su tematiche dell’infanzia, come bambole e peluche “umanoidi”, anch’essi dal sapore “Golemico”.

http://www.nicolanannini.info/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *